Trattamento Dati

INFORMATIVA EX ARTICOLI 13-14 del REGOLAMENTO UE 2016/679 DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO
(General Data Protection Regulation)


La società M.C.T. SCAFFALTURE s.r.l., in persona del suo legale rappresentante pro tempore, nonché Presidente del Consiglio di Amministrazione, Rag. Ciglioni Michele, nato a Seriate (BG) il 19.8.1977 e residente in Mornico al Serio (BG) (24050), via Castello, 43, C.F. CGLMHL77M19I628H, sedente in Mornico al Serio (BG) (24050), via Bergamo, 30, P.IVA 03246980167, in relazione alle informazioni di cui entrerà in possesso, ai sensi degli artt. 13-14 del Regolamento UE 2016/679 (di seguito "GDPR"),


COMUNICA QUANTO SEGUE:
1) Titolare del trattamento. In particolare, identità e dati di contatto:

Titolare del trattamento (di seguito "Titolare") è la società M.C.T. SCAFFALTURE s.r.l., in persona del suo legale rappresentante pro tempore, nonché Presidente del Consiglio di Amministrazione, Rag. Ciglioni Michele, nato a Seriate (BG) il 19.8.1977 e residente in Mornico al Serio (BG) (24050), via Castello, 43, C.F. CGLMHL77M19I628H, sedente in Mornico al Serio (BG) (24050), via Bergamo, 30, P.IVA 03246980167.
Il Titolare può essere contattato mediante raccomandata a/r all'indirizzo via Bergamo, 30, Mornico al Serio (BG) (24050), comunicazione mail all'indirizzo ammi2@mctscaffalature.com ovvero comunicazione pec all'indirizzo pec mctscaffalaturesrl@legalmail.it
Il Titolare NON ha nominato un responsabile della protezione dei dati personali.

2) Oggetto e finalità del trattamento dei dati:

I dati personali (di seguito "Dati") - ex art. 4 del GDPR, "qualsiasi informazione riguardante una persona fisica identificata o indentificabile («interessato»); si considera identificabile la persona fisica che può essere identificata, direttamente o indirettamente, con particolare riferimento a un identificativo come il nome, un numero di identificazione, dati relativi all'ubicazione, un identificativo on line o a uno o più elementi caratteristici della sua identità fisica, fisiologica, genetica, psichica, economica, culturale o sociale", e così in particolare, a titolo esemplificativo, nome, cognome, ragione sociale, indirizzo, telefono, indirizzi e-mail, pec, riferimenti bancarui e di pagamento - sono trattati:

A) SENZA CONSENSO ESPRESSO, ex art. 6, 1., lett. b), c), e), f) del GDPR, per le seguenti finalità:
  • concludere i contratti afferenti ai servizi e/o prodotti offerti dal Titolare;
  • adempiere gli obblighi precontrattuali, contrattuali, amministrativi e fiscali derivanti da rapporti in essere;
  • adempiere gli obblighi previsti dalla legge, da un regolamento, dalla normativa comunitaria o da un ordine dell'Autorità (es. in materia di antiriciclaggio); ovvero adempiere compiti di interesse pubblico su richiesta di Enti e Pubbliche Amministrazioni, anche mediante trasferimento di dati a tali soggetti;
  • esercitare i diritti di difesa del Titolare (es. in ambito stragiudiziario ovvero giudiziario); ovvero per ulteriori finalità necessarie al perseguimento di interessi legittimi del Titolare ovvero di terzi (es. accesso agli atti, gare d'appalto, ecc.), nel rispetto degli interessi, dei diritti e delle libertà fondamentali dell'interessato che richiedono la protezione dei dati personali.
B) SOLO PREVIO SPECIFICO E DISTINTO CONSENSO, ex art. 7 del GDPR, per le seguenti finalità:
  • inviare via e-mail, posta e/o sms e/o contatti telefonici, newsletter, comunicazioni commerciali e/o materiale pubblicitario su prodotti o servizi offerti dal Titolare e rilevazione del grado di soddisfazione sulla qualità dei servizi;
  • inviare via e-mail, posta e/o sms e/o contatti telefonici comunicazioni commerciali e/o promozionali di soggetti terzi (es. business partner, ecc.).
3) Base giuridica del trattamento:

Il Titolare tratta i dati personali laddove il trattamento:
  • sia necessario all'esecuzione di un contratto di cui l'interessato sia parte o all'esecuzione di misure precontrattuali adottate su richiesta;
  • sia necessario per adempiere un obbligo legale incombente sul Titolare (es. in materia contrattuale, fiscale, ovvero di antiriciclaggio, ecc.);
  • sia necessario per esercitare i diritti di difesa del Titolare, ovvero perseguire legittimi interessi del Titolare medesimo o di terzi;
  • sia basato sul consenso espresso (es. invio di newsletter, comunicazioni commerciali, ecc.)
4) Eventuali destinatari o eventuali categorie di destinatari dei dati personali:

I dati possono essere comunicati e resi accessibili, nei limiti delle finalità perseguite, a:
  • dipendenti e collaboratori del Titolare, nella loro qualità di incaricati e/o responsabili interni o esterni del trattamento e/o amministratori di sistema;
  • professionisti, avvocati, commercialisti, società di consulenza fiscale, di factoring, istituti bancari ed assicurativi, società di recupero crediti, di assicurazione del credito, soggetti che elaborano dati in esecuzione di specifici obblighi di legge, aziende operanti nel settore del trasporto o destinatari dello smaltimento dei rifiuti;
  • fornitori, al fine di adempiere correttamente ai contratti stipulati con l'interessato;
  • incaricati interni esterni alla struttura per l'elaborazione e la creazione di banche dati, l'archiviazione dei documenti e la corrispondenza.
Tali soggetti operano unicamente su nomina specifica determinata con atto scritto da parte del Titolare, con impegno alla massima riservatezza ed a non divulgare a terzi i dati senza specifica autorizzazione. L'elencazione aggiornata dei relativi nominativi è fornita in formato digitale a richiesta dell'interessato. Resta fermo l'obbligo del Titolare di comunicare i dati all'Autorità Giudiziaria, allorché venga inoltrata specifica richiesta al riguardo.

5) Fonte da cui hanno origine i dati personali (ex art. 14, 2., f)

Ai sensi dell'art. 14, 2., lettera f), con riferimento alla specifica ipotesi di ottenimento dei dati personali da soggetti diversi dall'interessato, si precisa che i dati possono essere forniti al Titolare da agenti di commercio, procacciatori di affari, rivenditori, concessionari, clienti, subappaltatori, ecc.

6) Modalità del trattamento:

Ex art. 5 GDPR, i dati sono trattati in conformità ai seguenti principi:
  • liceità, correttezza e trasparenza;
  • limitazione della finalità, e cioè raccolti per finalità determinate, esplicite e legittime e trattati con modalità non incompatibili con tali finalità;
  • minimizzazione dei dati, e cioè adeguati, pertinenti e limitati a quanto necessario rispetto alle finalità per le quali sono trattati;
  • esattezza, cioè corretti e, qualora si rendesse necessario, aggiornati;
  • limitazione della conservazione, e cioè conservati in forme che consentano l'identificazione degli interessati per un periodo non superiore al conseguimento delle finalità per le quali sono trattatti;
  • integrità e riservatezza, e cioè trattati in maniera da garantire un'adeguata sicurezza dei dati personali
Il trattamento dei dati è realizzato per mezzo delle operazioni indicate all'art. 4, 2) del GDPR e precisamente: "operazione o insieme di operazioni, compiute con o senza l'ausilio di processi automatizzati e applicate a dati personali o insiemi di dati personali, come la raccolta, la registrazione, l'organizzazione, la strutturazione, la conservazione, l'adattamento o la modifica, l'estrazione, la consultazione, l'uso, la comunicazione mediante trasmissione, diffusione o qualsiasi altra forma di messa a disposizione, il raffronto o l'interconnessione, la limitazione, la cancellazione, la distruzione".
I dati dell'interessato sono sottoposti a trattamento sia cartaceo sia elettronico e/o automatizzato.
I dati dell'interessato non sono soggetti a diffusione né ad alcun processo decisionale interamente automatizzato ivi compresa la profilazione.
La M.C.T. Scaffalature s.r.l., a fronte di una puntuale analisi dei rischi, ha implementato misure di sicurezza - tecniche ed organizzative - adeguate per garantire un livello di sicurezza adeguato al rischio, la tutela dei diritti degli interessati ed il rispetto dei principi di liceità, correttezza e trasparenza.

7) Conservazione dei dati:

La conservazione dei dati dell'interessato, oggetto di trattamento per le finalità sopra indicate, avverrà nel rispetto delle misure di sicurezza adottate dal Titolare in materia di protezione dei dati e l'accesso ai medesimi sarà consentito soltanto al personale coinvolto e debitamente designato al trattamento dei dati medesimi.
I dati saranno conservati per il periodo di durata del contratto e, successivamente, per il tempo in cui il Titolare sia soggetto a obblighi di conservazione per finalità fiscali o per altre finalità previste da norme di legge o regolamento.
Per le finalità di marketing, i dati verranno conservati per non oltre due anni dalla raccolta.
I dati saranno conservati su server ubicati all'interno dell'Unione Europea. Resta in ogni caso inteso che il Titolare, ove si rendesse necessario, avrà facoltà di spostare i server anche extra-UE. In tal caso, il Titolare assicura sin d'ora che il trasferimento dei dati extra-UE avverrà in conformità alle disposizioni di legge applicabili, previa richiesta di appostito consenso all'interessato.

8) Diritti dell'interessato:

Secondo le previsioni del DPGR, all'interessato sono riconosciuti i seguenti diritti:
  • ex art. 15, diritto di ottenere dal Titolare la conferma che sia o meno in corso un trattamento di dati personali che lo riguardano e in tal caso di ottenere l'accesso ai dati personalied alle informazioni relative a: a) finalità del trattamento; b) categorie di dati personali in questione; c) destinatari o categorie di destinatari a cui i dati personali sono stati o saranno comunicati, in particolare se destinatari di paesi terzi o organizzazioni internazionali; d) quando è possibile, il periodo di conservazione dei dati personali previsto, o diversamente, i criteri utilizzati per determinare tale periodo; e) l'esistenza del diritto dell'interessato di chiedere al titolare del trattamento la rettifica o la cancellazione dei dati personali o la limitazione dei dati personali che lo riguardano o di opporsi al loro trattamento; f) il diritto di proporre reclamo a un'autorità di controllo; g) qualora i dati non siano raccolti presso l'interessato, tutte le informazioni disponibili sulla loro origine; h) l'esistenza di un processo decisionale automatizzato;
  • ex art. 16, diritto di ottenere dal Titolare la rettifica dei dai personali inesatti senza ingiustificato ritardo;
  • ex art. 17, diritto di ottenere la cancellazione (cd. "diritto all'oblio"), al verificarsi di una delle condizioni indicate nell'art. 17, 1., e nel rispetto delle eccezioni previste al paragrafo 3 dello stesso articolo, dei dati personali che riguardano l'interessato senza ingiustificato ritardo;
  • ex art. 18, diritto di ottenere dal Titolare la limitazione del trattamento, allorché ricorra una delle ipotesi seguenti (di cui all'art. 18, 1.): "a) l'interessato contesta l'inesattezza dei dati personali, per il periodo necessario al titolare del trattamento per verificare l'esattezza di tali dati personali; b) il trattamento è illecito e l'interessato si oppone alla cancellazione dei dati personali e chiede invece che ne sia limitato l'utilizzo; c) benché il titolare del trattamento non ne abbia più bisogno ai fini del trattamento, i dati personali sono necessari all'interessato per l'accertamento, l'esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria; d) l'interessato si è opposto al trattamento ai sensi dell'articolo 21, paragrafo, 1, in attesa della verifica in merito all'eventuale prevalenza dei motivi legittimi del titolare del trattamento rispetto a quelli dell'interessato";
  • ex art. 21, diritto di opposizione, ed in particolare: "diritto di opporsi in qualsiasi momento, per motivi connessi alla sua situazione particolare, al trattamento dei dati personali che lo riguardano ai sensi dell'articolo 6, paragrafo 1, lettere e) o f), compresa la profilazione sulla base di tali disposizioni. (...) 2. Qualora i dati personali siano trattati per finalità di marketing diretto, l'interessato ha il diritto di opporsi in qualsiasi momento al trattamento dei dati personali che lo riguardano effettuato per tali finalità, compresa la profilazione nella misura in cui sia connessa a tale marketing diretto. Qualora l'interessato si opponga al trattamento per finalità di marketing diretto, i dati personali non sono più oggetto di trattamento per tali finalità.";
  • ex art. 22, 1. diritto di "non essere sottoposto a una decisione basata unicamente sul trattamento automatizzato,compresa la profilazione, che produca effetti giuridici che lo riguardano o che incida in modo analogo significativamente sulla sua persona"; "2: Il paragrafo 1 non si applica nel caso in cui la decisione: a) sia necessaria per la conclusione o l'esecuzione di un contratto tra l'interessato e un titolare del trattamento (...)";
  • ex art. 7, diritto di revocare il proprio consenso in qualsiasi momento, limitatamente alle ipotesi in cui il trattamento sia basato sul consenso dell'interessato per una o più specifiche finalità e riguardi dati personali comuni (es. data e luogo di nascita o luogo di residenza), oppure particolari categorie di dati (es. che rivelano l'origine razziale, le opinioni politiche, le convinzioni relgiose, lo stato di salute o la vita sessuale dell'interessato); il trattamento basato sul consenso ed effettuato antecedentemente alla revoca dello stesso conserva, comunque, la sua liceità;
  • ex art. 34, diritto a ricevere, da parte del Titolare, la comunicazione di una violazione dei dati personali che sia suscettibile di presentare un rischio elevato per i diritti e le libertà delle persone fisiche;
  • ex art. 77, diritto di proporre reclamo all'autorità di controllo, nello Stato membro in cui l'interessato risiede abitualmente, lavora, oppure del luogo ove si è verificata la presunta violazione,allorché l'interessato ritenga che il trattamento violi il GDPR.

9) Natura del conferimento dei dati e conseguenze per la mancata comunicazione.

Il conferimento dei dati ha natura OBBLIGATORIA con riguardo ai dati relativi all'esecuzione del contratto di cui l'interessato è parte o relativi all'adempimento di un obbligo normativo (es. adempimenti legati alla tenuta delle scritture contabili e fiscali). L'eventuale, parziale o totale, rifiuto del consenso al trattamento dei dati sensibili impedisce il perfezionarsi ovvero la prosecuzione del rapporto contrattuale stesso. Il conferimento dei dati per le finalità di cui al punto 2.B della presente informativa è, invece, FACOLTATIVO; di talché l'interessato duò decidere di non conferire alcun dato ovvero di negare in seguito la possibilità di trattare dati già forniti. In tal caso, non potrà ricevere comunicazioni commerciali e attività di customer satisfation. L'interessato continuerà, comunque, ad avere diritto ai servizi di cui al punto 2.A della presente informativa.
Qualora la società M.C.T. Scaffalature s.r.l. intendesse trattare ulteriormente i dati personali per una finalità diversa da quella per cui sono stati raccolti, la stessa, prima di tale ulteriore trattamento, fornirà informazioni in merito a tale diversa finalità e ogni ulteriore informazione necessaria a garantire un trattamento corretto e trasparente.
La presente informativa sarà sempre consultabile e scaricabile dal sito www.mctscaffalature.com.